Gio. Apr 18th, 2024

Gli elettrodomestici sono ormai indispensabili nelle nostre case. Ma a volte si guastano e smettono di funzionare, costringendoci a riparazioni o sostituzioni costose e fastidiose. Quali sono le ragioni più comuni di questi guasti? Ecco una panoramica sulle cause più frequenti dei problemi agli elettrodomestici.

 

 

Usura e invecchiamento dei componenti interni

 

La maggior parte degli elettrodomestici contiene componenti meccanici ed elettronici che con il passare del tempo e l’uso si deteriorano. Ad esempio, nei motori elettrici si consumano le spazzole, che a un certo punto non riescono più a trasmettere corrente al rotore. Anche circuiti stampati, condensatori, resistenze e altri componenti elettronici sono soggetti a usura e invecchiamento. Quando non funzionano più correttamente, l’elettrodomestico si guasta.

 

 

Surriscaldamento delle parti interne

 

Il calore generato durante il normale funzionamento può danneggiare gli elettrodomestici. Ad esempio, la resistenza del ferro da stiro si può bruciare per surriscaldamento. Anche i motori delle asciugatrici, con il tempo, tendono a surriscaldarsi e questo accelera l’usura. Sistemi di raffreddamento non adeguati possono portare al surriscaldamento di componenti che dovrebbero restare “fredde”.

 

 

Accumulo di calcare e incrostazioni

 

In elettrodomestici come lavatrici, lavastoviglie e bollitori, il calcare dell’acqua forma incrostazioni che ostruiscono tubi e ugelli. Questo causa malfunzionamenti e guasti, ad esempio il blocco della pompa di scarico nelle lavatrici. Anche la formazione di ruggine all’interno dei circuiti idraulici può ostruire il passaggio dell’acqua.

 

 

Cortocircuiti e guasti elettrici

 

Guasti all’impianto elettrico interno possono compromettere il funzionamento degli elettrodomestici. Ad esempio collegamenti allentati che causano cortocircuiti e surriscaldamento dei circuiti. Anche sbalzi di tensione della rete elettrica possono danneggiare i circuiti elettronici. Infine, i fusibili interni si possono bruciare a causa di sovraccarichi.

 

 

Errato utilizzo e manutenzione inadeguata

 

L’uso improprio e la scarsa manutenzione accelerano il decadimento degli elettrodomestici. Ad esempio, caricare eccessivamente la lavatrice può forzare il motore. Non pulire il filtro delle asciugatrici ne riduce l’efficienza e causa surriscaldamento. Non effettuare la decalcificazione di bollitori e macchine da caffè porta alla formazione di incrostazioni calcaree dannose.

 

Prevenire è meglio che curare: seguire le istruzioni di utilizzo e manutenzione è fondamentale per evitare problemi e avere elettrodomestici longevi e funzionanti.

 

Se cerchi chi si occupi di fornire un servizio di assistenza elettrodomestici Firenze, ti invito ad andare sul sito web di Assistenza Firenze.

Di editor